OSMOSI

Scopriamo di cosa si tratta...

Il fenomeno dell'osmosi



Consideriamo un recipiente diviso in due scomparti da una membrana semipermeabile, in cui in uno scomparto ci sia acqua pura, e nell’altro una soluzione salina.
Per il processo dell’Osmosi (diretta) si verifica un passaggio di acqua pura verso lo scomparto della soluzione salina.
Questo passaggio di acqua continua fino a quando nello scomparto con la soluzione salina si raggiunge una certa pressione idrostatica che equilibria il sistema. Questa pressione è detta pressione osmotica della soluzione.

FILTRAZIONE CONVENZIONALE E OSMOSI INVERSA



Nella filtrazione convenzionale, carboni attivi ecc., l’intera soluzione acquosa da filtrare è spinta attraverso un mezzo filtrante che intrappola ogni impurità troppo grande per passare attraverso i pori del mezzo filtrante stesso. Di norma vengono usati filtri che hanno una capacitàfiltrante variabile daii 10 ai 100 micron (1 mm = 1000 micron), una volta intasati questi elementi filtranti devono essere sostituiti o lavati, onde evitare il cattivo funzionamento dell’impianto e anche i rischi per la salute. L’osmosi inversa, invece, non opera una filtrazione convenzionale, ma piuttosto una “filtrazione tangenziale”.
è un processo, inverso dell’osmosi diretta, che viene ottenuto applicando una pressione, alla soluzione da filtrare, superiore alla pressione osmotica della soluzione salina stessa.
L’acqua pura presente dalla soluzione salina tende a passare, attraverso la membrana semipermeabile nell’altro scomparto. Quindi con il processo dell’osmosi inversa si ottiene una separazione dei corpi estranei ( elementi minerali, chimici, colloidi e agenti infettivi ) dall’acqua mediante utilizzo di membrane semipermeabili.
Nella filtrazione tangenziale vi sono due flussi in uscita dal sistema: lo scarto, che è il flusso che contiene le impuritàche sono state respinte e che non sono passate attraverso la membrana e l’acqua pura , ovvero il flusso che è riuscito ad attraversare la membrana. Di norma per l’osmosi inversa vengono usate delle membrane semipermeabili con dimensione dei pori variabile da 0,01 a 0,0001 micron.
L’osmosi inversa è l’unico sistema di depurazione che permette l’eliminazione totale delle sostanze organiche ( batteri, virus ) e delle sostanze tossiche (cloro, nitrati, solfati, ammoniaca, ecc.) che sono comunque presenti nell’acqua.
Questo sistema garantisce perciòanche l’eliminazione di tutte quelle sostanze chimiche inquinanti che sono presenti nell’acqua. L’acqua purificata con l’osmosi inversa è un’acqua purissima paragonabile ad una delle migliori acque oligominerali consigliate dagli specialisti, e puòessere usata oltre che per bere anche per cucinare. Il trattamento dell’acqua attraverso l’osmosi inversa è, perciò, il più sicuro ed avanzato tecnologicamente che possa esistere.

ACQUAPLANETITALIA | Via del Forte Tiburtino 98, 00159 Roma - Tel. 0640801975 - Fax 0643684504 - P.I. 09782041009 - Numero Verde 800 28 93 28
Copyright © 2013 acquaplanetitalia.com | Tutti i diritti riservati | Disegnato e Realizzato da Soweb di Marco Calabrese, Webmaster e Webdesigner